Compendio della scienza dei costumi

Manuscript copy
Date: 1586

Work ref: 225
Manuscript ID: 197
Type: Prose

Dedicatee

VIZZANI Camillo

Visual elements


Genre

Compendium

Related to Aristotle's

Nicomachean Ethics

Branch of Philosophy

Moral Philosophy
—Ethics

Foliation

ff. 3r-14v

Seen

Yes



Physical Description

Paper; misc.; ff. III, 389; mm. 282_212. Autograph. Relevant unit (n°1): ff. 12.

Internal Description

<f. [III]r / 3r> Compendio della scienza de Costumi / di P.V. / a Camillo suo Nepote.

<ff. 1r-12v> Breve trattato della scienza de costumi a Camillo Vizani. / 8 decembris 1586.

<f. 1r> <prologue> L'amore che io vi porto, Camillo nepote carissimo, fa che io desideri di vedervi riuscire il più costumato, il più contento et il migliore huomo del mondo; et perciò ho preso cura di scrivere brevemente et nel più facil modo che mi sarà possibile un compendio della scienza de costumi, il quale in questi teneri anni vostri, mentre che sotto la cura et d<isci>plina del Signor Morelli in ogni V<ir>tù et dottrina eccellentissimo, attendete ad imparare le humane lettere, et ad incaminarvi nella via delle buone creanze, potrà servirvi, per un sommario, et memoriale di tutte le virtù che havete ad abbrazzare, et de i vitii che havete da schifare; o più tosto per uno invito et eccitamente a volere intendere (quando sarete pervenuto a più matura età) tutto quello, che pienamente è trattato da Aristotile, et suoi comen- <1v> tatori, et da gli altri buoni autori intorno ad essa scienza morale, o de costumi; la quale, se la impararete, et se come si conviene a gentilhuomo, et a christiano, operando sempre di buona voglia virtuosamente l'abbrazzarete, vi farà huomo perfetto et felice in questo mondo, et vi agevolerà la strada alla gloria nell'altro, perciò che la felicità acquistata col mezzo delle virtù morali è scala per ascendere alla felicità del Paradiso, con ciò sia cosa che a chi vive con la regola della Ragione, non niega il grande Iddio la gratia sua, col lume della quale si può sicuramente caminare per <la> via della salute. Dunque acciocché possiat<e> tanto bene facilmente conseguire col mezzo della scienza de costumi, la quale è tutta filosofia morale, dirò prima brevemente che cosa sia filosofia; in quante parti ella sia divisa; di che tratti ciascuna parte; et particolarmente venendo alla filosofia morale, et a quella parte che insegna a far l'huomo perfetto et felice, dirò della felicità et delle virtù morali alcune cose, che facilmente per l'ordine et per la brevità con che seranno dette, ve le potrete mettere a memoria et insieme trarne piacere et giovamente.

<2r> <inc> La filosofia dunque, secondo Platone, non è altro che una cognitione di tutte le cose humane, et divine; overo, secondo Aristotile, ella è un’arte che comprende tuttle le arti, et una scienza che comprende tutte le scienze. Si divide la filosofia in due parti principalmente, cioè in contemplativa o speculativa, et pratica. <12v> <expl> non basta sapere operare opere virtuose, ma bisogna operare virtuosamente se si ha da essere domandato virtuoso; et come dice Cicerone tutta la lode della virtù cosiste ne l'operatione; onde così facendo sarete da tutti ragionevolmente amato et honorato, avenga che essendo (come è) premio de la virtù l'honore, a gli huomini da bene et virtuosi solamente si conviene l'honore et per contrario comette gran fallo ciascuno che fa honore a gli huomini vitiosi et senza virtù, attribuendogli quella che loro non si conviene.

Paratextual Elements

1. table of moral virtues, f. 4r.

Bibliography

IMBI 53: 179-180.

Digitized copy

Online references




Original Record Author
Eugenio Refini
Record Last Updated On
08/03/2013
Record Last Updated By
Eugenio Refini

Citation
Eugenio Refini, ‘Compendio della scienza dei costumi’, in Vernacular Aristotelianism in Renaissance Italy Database (VARIDB)
  <http://vari.warwick.ac.uk/items/show/4433> [accessed 21 July 2017]