Comento sopra la Poetica di Aristotile

Title

Comento sopra la Poetica di Aristotile

Description

Paper; ff. [3], [1], 323, [1]; mm. 210_275. Illegible because of a thin protective film stuck on the folios.

Creator

Date

1581

Contributor

Type

Prose

Identifier

Is Referenced By

Iter II, 421b.

Manuscript ID

85

Foliation

ff. 1r-323r

Seen

Yes

Genre

Branch of philosophy

Internal description

<1r> Comento di Giulio [libri] sopra la poetica di Ar(istotel)e / fatto l'anno 1581. <inc> Hanno preso non piccola maraviglia coloro i quali lasciate alcuna volta da parte quelle cure [.] che a l'utilità de corpi o al beneficio comune <323r> <expl> Ogni sorte di poesia è imitatione. Fece prima mentione della epopeia che della tragedia. Né meno penso che sia vero che Aristotele tralasci di epilogare quello che egli ha detto della nobiltà maggiore o minore della epopeia e della tragedia perché egli ne habbia poco appresso ragionato ma perché non era cosa così principale come l'altre da lui raccontate.

Record last updated

08/03/2013

Record last updated by

Eugenio Refini

Collection

Citation

Eugenio Refini, ‘Comento sopra la Poetica di Aristotile’, in Vernacular Aristotelianism in Renaissance Italy Database (VARIDB)
  <https://vari.warwick.ac.uk/items/show/4321> [accessed 25 July 2024]