I ragionamenti sopra l'Etica di Aristotele

Printed edition
Date: 1567

Work ref: 5
Edition ID: 8
Type: Prose


Related to Aristotle's

Nicomachean Ethics

Branch of Philosophy

Moral Philosophy
—Ethics


Copy seen

München, BSB, 4 A.gr.b. 455

Notes



Title page

ragionamenti / DI MONS. GALEAZZO / FLORIMONTE, / vescovo di sessa, / sopra l'ethica d'aristotile, / AL SIGNOR ALFONSO / cambi importvni, / gentilhvomo fiorentino. // Ne quali non solo s'è ridotto al suo luogo il quarto libro, che nelle al- / tre impressioni, per difetto di chi prima senza saputa dell'autore gli / stampò, è ito per secondo, ma ui s'è aggiunto il secondo, & il ter- / zo insino ad hora non più stampati. // rivedvti, et corretti dal proprio avtore, / & di nuouo con somma diligenza ristampati, & mandati in luce. / col privilegio. / [mark with motto nisi qui legitime certaverit] / In Venetia, Appresso Domenico Nicolini. / M D LXVII.

Physical Description

4°. ff. [4-1], 177, [1].

Internal Description

<* 2r> GALEAZZO FLORIMONTE / vescovo di sessa, / AL SIGNOR ALFONSO / cambi importvni, / gentilhvomo fiorentino. <inc> Veggendo io Signor Alfonso honorando infin dalla mia gioventù molti principi et altre persone nobili, quasi indifferentemente menarne senza lettere la vita loro, et senza ornamento alcuno di lodevoli costumi; et di ciò dolendomi insieme; hebbi sempre questo pensiero, che quando essi si fossero dilettati di leggere, et d'intendere quello, che ci lasciò scritto Aristotile ne suoi libri dell'Ethica, si sarebbe potuto agevolmente destare ne gli animi loro l'amore delle belle virtù, et il desiderio dell'acquistarle. <* 2v> <expl> Però che son certo, che come gentilhuomo letterato et virtuoso et amator del ben publico, non solamente il leggerà, et con l'essortation sua il farà leggere a molti, ma con la sua dolce protettione il difenderà da curiosi riprenditori: di maniera che alcuni spiacevoli errori, che nel libro facilmente essere potrebbono, parranno gratiosi nei a cortesi lettori, per virtù del nome et dell'autorità di V.S. alla quale desidero ogni felicità. A xii d'Agosto. MDLXIII. Di Sessa.

<1r> de ragionamenti / DI MONS. GAEAZZO / FLORIMONTE, / vescovo di sessa, / Sopra l'Ethica d'Aristotile, / AL SIGNOR ALFONSO / cambi importvni, / libro primo.

<37r> de ragionamenti / DI MONS. GAEAZZO / FLORIMONTE, / vescovo di sessa, / Sopra l'Ethica d'Aristotile, / AL SIGNOR ALFONSO / cambi importvni, / libro secondo.

<69r> de ragionamenti / DI MONS. GAEAZZO / FLORIMONTE, / vescovo di sessa, / Sopra l'Ethica d'Aristotile, / AL SIGNOR ALFONSO / cambi importvni, / libro terzo.

<125r> de ragionamenti / DI MONS. GAEAZZO / FLORIMONTE, / vescovo di sessa, / Sopra l'Ethica d'Aristotile, / AL SIGNOR ALFONSO / cambi importvni, / libro qvarto.

Colophon

In Venetia, Appresso Domenico Nicolini. / M D LXVII.

Paratextual Elements

1. epistle by the author to Alfonso Cambi Importuni (Sessa, August 12th 1563), f. * 2r-v.




Original Record Author
Eugenio Refini
Record Last Updated On
08/03/2013
Record Last Updated By
Eugenio Refini

Citation
Eugenio Refini, ‘I ragionamenti sopra l'Etica di Aristotele’, in Vernacular Aristotelianism in Renaissance Italy Database (VARIDB)
  <https://vari.warwick.ac.uk/items/show/4456> [accessed 24 November 2017]